Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

To Go Beyond...

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme
Rientrata sulla Terra dopo 200 giorni di volo

È atterrata con un minuto di ritardo, rispetto all’orario previsto, la Soyuz TMA-15M dentro alla quale c’era il comandante russo Anton Shkaplerov, l’americano Terry Virts e la nostra Samantha Cristoforetti.

Un rientro perfetto a coronamento di una missione che ha invece vissuto, nel corso dei suoi 200 giorni circa, momenti di tensione come la perdita di ammoniaca dello scorso gennaio o il guasto alla navetta cargo Progress che ha costretto l’equipaggio ad un mese di soggiorno in più sulla Stazione Spaziale Italiana.

Ora Samantha, insieme al collega americano, sono in volo verso Houston dove potranno riabbracciare i loro cari. Poi lunedì alle ore 13 la prima videoconferenza dagli USA con i giornalisti italiani presenti presso l’Agenzia Spaziale Italiana.

 Samantha CristoforettiSamantha Cristoforetti