Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

To Go Beyond...

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme

Molti considerano, quello avvenuto ieri, un evento epocale per la storia dello spazio.

Per la prima volta una società privata americana, la SpaceX, creata da Elon Musk, ha recuperato un intero primo stadio del vettore Falcon 9, dopo aver lanciato e messo in orbita undici satelliti commerciali. Normalmente gli stadi dei razzi vettori finiscono persi nell’Oceano Atlantico.

Questo stadio, invece, sarà rigenerato ed in futuro riutilizzato per nuove missioni.

“Un passo importante quello voluto dall’Amministrazione Americana che, oltre alla NASA, ha coinvolto società private per inviare satelliti e uomini nello spazio” è il commento dell’astronauta italiano Paolo Nespoli. “Quella di SpaceX è la dimostrazione concreta che se ci si impegna seriamente, circondandosi ovviamente di persone qualificate, si possono raggiungere obiettivi ritenuti fino a ieri irraggiungibili”.

Quando la caparbietà riesce a far diventare realtà i sogni.